Superbonus, Giorgetti “Misura costosa a beneficio di pochi”

ROMA (ITALPRESS) – “C’è stato ampio dibattito sul 110% e difendo la scelta di intervenire con il decreto legge La decisione di concentrare in modo selettivo a favore di redditi medio bassi è una scelta politica. Non si è mai visto nella storia del Paese una misura che costasse così tanto a beneficio di così pochi. La decisione continua a favore di chi non si può permettere di ristrutturare la casa”. Così il ministro dell’Economia, Giancarlo Giorgetti, in conferenza stampa. “Non c’è nessun intervento retroattivo, è un intervento che ha a cuore gli interessi delle famiglie più bisognose e cerca di salvaguardare le condizioni di finanza pubblica. Una misura calibrata che non toglie diritti acquisiti ma era necessaria “, ha aggiunto. Per il ministro, inoltre, “la cessione del credito d’imposta è una possibilità e non un diritto. Si tratta di fare una grande operazione verità: noi ci troviamo a gestire una situazione molto critica, il nostro obiettivo è creare spazi affinchè i crediti esistenti possano essere ancora scontati. Oggi ci facciamo carico di qualche difetto di calcolo di previsione e lo facciamo tenendo conto delle regole e del buonsenso, ma è passato nell’immaginario collettivo che il credito d’imposta fosse moneta e non è così” ha concluso.
(ITALPRESS).
-foto agenziafotogramma.it-

Condividi