Tris al Sassuolo, il derby emiliano è del Bologna

BOLOGNA (ITALPRESS) – Troppo Bologna per il Sassuolo. Dionisi rischia pure il 4-2-4 ma non è serata ed i rossoblù ne approfittano per vincere 3-0 con i gol di Aebischer, Arnautovic e Ferguson, riscattando il pesante ko con l’Inter.
Gara molto bloccata in avvio, al 17′ cross di Laurientè per Traorè che spreca da ottima posizione. Soumaoro è bravissimo a chiudere su Frattesi (24′) poi, un minuto dopo, Pinamonti costringe Skorupski alla prima parata. Alla mezz’ora Lucumì crossa sul primo palo, arriva di gran carriera Aebischer che con un tocco morbido batte Consigli sul secondo palo. Nel finale di tempo (44′) Dominguez prova il tiro dal limite dell’area ma Consigli è attento e blocca. Nella ripresa Laurientè impegna Skorupski su punizione (4′), poi Soriano ruba palla a Obiang, serve Arnautovic che supera Consigli e mette in porta il pallone del 2-0. Il Sassuolo prova a reagire e al 17′ Laurientè suggerisce per il neo entrato Berardi, il numero 10 si gira in un fazzoletto e incrocia con il mancino: palla fuori di poco. Passano cinque minuti ed i neroverdi rischiano seriamente di subire il 3-0. Retropassaggio scriteriato di Kyriakopoulos, Consigli è bravo ad arrivare prima di tutti e a sparare il pallone direttamente in fallo laterale. Il Bologna sfiora ancora il tris al 26′ quando Arnautovic serve Ferguson, Frattesi salva in extremis. Quattro minuti ed Alvarez potrebbe segnare ma Lykogiannis si oppone con il corpo. I rossoblù chiudono la partita però al 32′ quando Ferguson e Dominguez scambiano, poi il centrocampista scozzese lascia partire un tiro ad effetto che si spegne sotto il sette. Al 35′ trattenuta di Rogerio su Dominguez in area ma Pezzuto lascia correre. La partita si spegne lentamente. Il Bologna vince con merito, il Sassuolo va dietro la lavagna. Una sconfitta del genere è pesantissima per il morale, l’esatto contrario dei rossoblù di Thiago Motta, alle stelle per una sera.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Condividi