Ponte Stretto Salvini “Priorità per l’Italia e interesse Ue”

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “Insieme a tutto il resto, c’è un’infrastruttura che non unisce solo Sicilia e Calabria ma che collega l’Italia al Nord Europa: il ponte sullo Stretto di Messina è una priorità per me, per il governo e per milioni di italiani. E’ di estremo interesse per la Commissione europea e molti colleghi di altri Paesi”. Così il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Matteo Salvini, a margine del Consiglio Trasporti a Bruxelles. “Dopo cinquant’anni di parole, tanti convegni e parecchi milioni spesi abbiamo tutta l’intenzione di procedere per portalo a termine”, ha aggiunto.
Io mi assumo l’onore e l’onere di fare una scelta, poi ci sono ingegneri che lavorano, hanno lavorato e lavoreranno sul progetto. Io ritengo che sia fondamentale, crea lavoro vero. E’ riconosciuto come struttura fondamentale anche da parte europea. L’obiettivo è, se tutto va come mi auguro e come l’Italia si augura, entro due anni partire con i lavori”, ha spiegato.
Salvini, infine, ha chiarito: “C’è un progetto di 10 anni anni fa che in caso va attualizzato. Io da ministro posso rimettere in piedi la società, nominare degli amministratori che poi portino un piano economico, con tempi, modi, copertura costi con i quali torno a Bruxelles per capire quanta parte potrà essere sovvenzionata: se la commissaria Valean mi avesse detto è una bellissima idea però non mi interessa, arrivederci e grazie, avrei finito il discorso. Se mi dice è assolutamente parte della nostra strategia, portateci un progetto e poi ragioniamo di quattrini, io sono molto contento della mia missione”.
(ITALPRESS).
-foto Italpress-

Condividi