Roma, 600 eventi gratuiti per il “Villaggio della Terra”

ROMA (ITALPRESS) – Si concludono domani al Villaggio per la Terra a Villa Borghese a Roma i 5 giorni dedicati alle celebrazioni della Giornata Mondiale della Terra 2023, organizzati dall’Earth Day Italia e dal Movimento dei Focolari, che hanno animato il cuore della capitale con oltre 600 eventi gratuiti tra concerti, spettacoli, attività sportive, laboratori didattici, attività per i più piccoli, incontri tematici e performance artistiche e culturali. Oltre alle varie attrazioni dedicate ai bambini che hanno attirato l’attenzione di migliaia di studenti provenienti da tutte le scuole di Italia, con laboratori didattici e ludici, tra cui Pompieropoli, organizzata dall’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco – CN, questi gli eventi di domani.
Dalle 11 alle 12.30 si terrà il Talk Show “Prosperity – Sport e Benessere in Armonia con la Natura” al Pincio. Per il Villaggio lo sport non è solo occasione di festa, di incontro con i campioni e i maestri delle diverse discipline, ma è anche la testimonianza di quei valori che, insieme alla tutela dell’ambiente, sono alla base dell’Agenda 2030 e degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’ONU: solidarietà, partecipazione, benessere, imparzialità e pari opportunità per ogni sesso, nazionalità, condizione fisica e sociale.
Prenderanno parte, tra gli altri: Alessandro Onorato, assessore ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda di Roma Capitale; Patrizio Oliva, Federazione Pugilistica Italiana; Simona Galassi, Federazione Pugilistica italiana, tre volte campionessa europea di pugilato; Pasquale Rivellini, Presidente Commissione Impianti Sportivi – Lega Naz. Dilettanti; Max Bartoli,International Fireball Federation; Carlo Nepi, Federazione Italiana Sport Equestri – Presidente del Comitato Regionale Lazio; Carlo Pacifici, Presidente Associazione Italiana Arbitri; Katia Senesi, AIA Responsabile Progetto Donna; Riccardo Delfino, Arbitro AIA; Flavio Siniscalchi, Capo del Dipartimento dello Sport – Ministero per lo Sport e i Giovani; Andrea Benassi, Responsabile Sviluppo Sostenibile Dell’Istituto per il Credito Sportivo; Armando Marco Iannuzzi, Comitato Regionale CIP Lazio; Omar Di Felice, Ciclista Estremo.
Il talk show sarà trasmesso in diretta streaming su www.earthday.it
Dalle ore 16.30 alle 17.30 si terrà il talk “Dialogo Interreligioso In Vista Del Giubileo” in Piazza 17 – Partnership per gli obiettivi. Tra gli ospiti Imam Dr. Nader Akkad, Grande Moschea di Roma, il professor Daniele Garrone, Presidente Federazione Chiese Evangeliche e il Cardinale Matteo Zuppi, Presidente CEI, il quale celebrerà una Messa conclusiva, alle ore 18.30, al Galoppatoio di Villa Borghese.
Quest’anno la Santa Sede è stata al fianco del popolo del Villaggio con la presenza dei principali media vaticani, in particolare di Vatican News e Radio Vaticana per 5 giorni e la visita di numerosi Vescovi e Cardinali che hanno omaggiato il Villaggio, tra cui il Cardinale Josè Tolentino De Mendonça, il Cardinale Mario Grech, S.E. Monsignor Baldassare Reina, S.E. Monsignor Dario Gervasi, Cardinale Lazzaro You Heung-Sik, S.E. Monsignor Vincenzo Zani, S.E. Monsignor Claudio Giuliodori. Papa Francesco il 22 aprile ha annunciato la Giornata Mondiale della Terra 2023 all’Angelus e ha pubblicato un tweet, taggando l’Earth Day Italia.
“Mai come quest’anno abbiamo sentito la vicinanza di tutti a questa straordinaria manifestazione – ha dichiarato Pierluigi Sassi, presidente Earth Day Italia -. Centinaia di migliaia i visitatori che hanno partecipato al Villaggio per la Terra e milioni i cittadini che ci hanno seguito attraverso i media. Ma la soddisfazione più grande non ce la danno tanto i numeri sbalorditivi, quanto piuttosto l’entusiasmo e lo spirito di condivisione che tutti ci hanno mostrato. Credo che il popolo italiano sia pronto a fare un salto di qualità nella lotta al cambiamento climatico e a rispondere con determinazione alla politica e alle imprese che dovessero ancora pensare di perdere tempo su una questione che è ormai vitale per tutti noi”.
Inoltre, un ringraziamento ai Carabinieri Forestali che con il Parco della Biodiversità hanno dato la possibilità ai più piccoli di scoprire la natura, come sottolineato dal Generale Raffaele Manicone, Comandante Raggruppamento Carabinieri Biodiversità: “Per i Carabinieri della Biodiversità l’educazione ambientale è estremamente importante per sensibilizzare i giovani, non solo per incrementare la conoscenza e il rispetto della natura nelle sue varie forme, ma anche per prevenire i reati ambientali ed evitare così futuri attacchi”.
La giornata si concluderà alle 19.30 con il DjSet di DJ Asco alla Terrazza del Pincio.
L’ufficio stampa della Giornata Mondiale della Terra 2023 è stato curato da Ital Communications di Attilio Lombardi.

– foto ufficio stampa Ital Communications –
(ITALPRESS).

Condividi