mercoledì, Giugno 19, 2024
spot_imgspot_img
HomeItalpress Top NewsIntesa Sanpaolo, Porro-Ruggeri telecronisti inconsueti Nitto Atp Finals

Intesa Sanpaolo, Porro-Ruggeri telecronisti inconsueti Nitto Atp Finals

TORINO (ITALPRESS) – Intesa Sanpaolo ha ospitato il 17 novembre nella sua lounge alle Nitto ATP Finals il giornalista e grande appassionato di tennis Nicola Porro per commentare insieme ad Andrea Ruggeri, direttore del Riformista, le partite della giornata. I due hanno dato vita a una telecronaca speciale raccontando i momenti salienti e la comune passione per il tennis, affiancati dal commento tecnico del giornalista e telecronista sportivo Ubaldo Scanagatta.
L’idea del “telecronista inconsueto” è nata l’anno scorso quando Intesa Sanpaolo ha invitato il campione paralimpico cieco Daniele Cassioli a commentare la partita dalla sua particolare prospettiva. Quest’anno si replica con due giornalisti di grande calibro, verve ed energia entrambi appassionati di questo sport. L’obiettivo dell’iniziativa è esporre il tennis all’analisi irrituale di qualcuno che tra il serio e il faceto lo commenta da profano a partire dal suo vissuto.
Le Nitto Atp Finals, ospitate a Torino fino al 2025, sono uno dei più importanti eventi tennistici internazionali. Con il titolo di Host Partner, partner ospitante, Intesa Sanpaolo contribuisce a questa vetrina per la città e per il Paese nell’ambito del suo impegno per lo sport e per i valori che esso esprime, soprattutto a favore dei giovani, come dimostrano ogni giorno i campioni italiani e testimonial di Intesa Sanpaolo Jannik Sinner e Lorenzo Musetti.
Anche in questa edizione Intesa Sanpaolo con il progetto “Un Ace per la Ricerca” ha confermato la scelta di sostenere la Fondazione Piemontese per la ricerca sul cancro Onlus di Candiolo, aumentando l’impegno a 100 mila euro, con 100 euro per ogni ACE segnato durante i match fino al 18 novembre, e per le finali di domenica 19 novembre la donazione raddoppierà a 200 euro. Sarà inoltre attiva su Forfunding.it, la piattaforma di crowdfunding della Banca, una campagna di raccolta fondi per contribuire al progetto che permetterà di dotare l’Istituto di Candiolo-IRCCS di uno speciale Microscopio Blu, uno strumento a scansione laser in grado di rivoluzionare la diagnosi oncologica, i processi chirurgici e le attività di ricerca per tutte le patologie tumorali, in particolare quelle urologiche.

– Foto ufficio stampa Intesa Sanpaolo –

(ITALPRESS).

ARTICOLI CORRELATI
spot_img
× Come Possiamo Aiutarti?