mercoledì, Giugno 19, 2024
spot_imgspot_img
HomeItalpress Top NewsManovra, Salvini “Soddisfatto, avrei voluto pace fiscale più incisiva”

Manovra, Salvini “Soddisfatto, avrei voluto pace fiscale più incisiva”

ROMA (ITALPRESS) – “Soddisfatto per l’aumento di stipendi e pensioni e per il record di fondi per la sanità. Abbiamo smentito i veleni di chi non credeva alle risorse per il Ponte sullo Stretto e su Quota 103 abbiamo trovato una buona mediazione. La situazione economica non è rosea ma entro la legislatura confidiamo di raggiungere tutti gli obiettivi. Rammarico? Avrei voluto una pace fiscale ancora più incisiva e la pace edilizia per azzerare milioni di problemi arretrati per piccole irregolarità”. Lo ha detto il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, intervistato dal Corriere della Sera. “L’attenzione ai conti non deve diventare la scusa per rovinare migliaia di famiglie. Quota 103 permette di andare in pensione a più di 50 mila persone, è un passo in avanti rispetto alle ipotesi di Quota 104 e soprattutto della legge Fornero che oltre ad allungare i tempi per lasciare il lavoro aveva prodotto perfino il dramma degli esodati. Eppure la sinistra aveva votato la Fornero e i sindacati, Cgil in testa, non avevano scioperato: con che coraggio contestano Quota 103? Il nostro obiettivo di legislatura resta Quota 41. Aggiungo che per la prima volta, milioni di partite Iva non dovranno più pagare a novembre l’acconto sui guadagni dell’anno successivo».
“La partita più complicata? Il Ponte sullo Stretto. Abbiamo smentito i veleni di chi non credeva alle risorse per il Ponte sullo Stretto, che porterà 30 mila posti di lavoro
L’abbassamento del canone Rai? E’ una grande azienda culturale, importante per il Paese, ma anche lì si possono tagliare i costi eccessivi, compresi certi stipendi rilevanti, valorizzando alcune realtà sul mercato. Un risparmio anche di solo 20 euro sulla bolletta per molti italiani è un segnale importante».
Il 17 novembre Moody’s darà il suo giudizio sul debito italiano:
“Sono fiducioso che il governo sappia conquistare giudizi rassicuranti, anche grazie alla credibilità della Lega. Mi piace ricordare, però, anche un altro giudizio molto rilevante: quello degli italiani. Il centrodestra ha stravinto tutte le Regionali”.

– foto: Agenzia Fotogramma –

(ITALPRESS).

ARTICOLI CORRELATI
spot_img
× Come Possiamo Aiutarti?