giovedì, Luglio 18, 2024
spot_imgspot_img
HomeItalpress Top NewsRoma-Slavia Praga 2-0, decidono Bove e Lukaku

Roma-Slavia Praga 2-0, decidono Bove e Lukaku

ROMA (ITALPRESS) – La Roma batte 2-0 lo Slavia Praga all’Olimpico e si prende il primo posto solitario del girone G di Europa League. Le reti di Bove e Lukaku regalano il punteggio pieno a Josè Mourinho (squalificato) che dal 1′ affida l’attacco al belga e ad El Shaarawy. E’ quest’ultimo, dopo il gol decisivo contro il Monza, a mettere le basi per la vittoria giallorossa. Dopo un minuto l’italoegiziano ruba palla ad Holes e serve Bove che punta l’area e lascia partire un gran destro a giro che non lascia scampo al portiere Mandous. Al 17′ c’è il 2-0: El Shaarawy imbuca per Lukaku che con un potente sinistro realizza il suo terzo gol europeo stagionale. Per il primo squillo dello Slavia bisogna aspettare il 34′. Dorley entra in area e calcia, ma Svilar para e si ripete cinque minuti dopo neutralizzando in corner un tiro di Van Buren. E’ l’ottavo tiro della squadra ceca nei primi 45′, contro i tredici dei romanisti. In avvio di ripresa si abbassano i ritmi e la sostituzione all’intervallo di Paredes per Bove sembra essere un chiaro invito ad addormentare la partita con il possesso. Con l’argentino in campo però la Roma trova più geometrie e va vicina al 3-0. Al 57′ Celik ruba palla in pressione, Lukaku conduce palla e calcia di collo interno sfiorando il palo. Un minuto dopo El Shaarawy premia l’inserimento di Cristante che non riesce a superare Mandous. L’italoegiziano è il migliore in campo, ma non trova l’appuntamento con il gol: al 63′ il suo destro a giro si stampa sulla traversa dopo il contropiede guidato da Celik. Anche lo Slavia non sta a guardare e al 64′ Schranz spreca a tu per tu con Svilar l’unica chance per riaprire il match. La partita di Lukaku (in ombra nel secondo tempo) dura 83′. L’attaccante belga lascia spazio a Pagano e può iniziare a pensare all’impegno da ex di domenica contro l’Inter. La prossima gara europea dei giallorossi è invece in programma il 9 novembre, quando a Praga la Roma dovrà consolidare il primo posto del girone.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

ARTICOLI CORRELATI
spot_img
× Come Possiamo Aiutarti?